Dall’8 settembre 2022 torna la rassegna culturale “Storia veneta in villa”, il percorso tematico alla scoperta della storia della Repubblica di Venezia in cinque ville venete ideato dall’Associazione Veneti nel Mondo aps per conservare, valorizzare e promuovere la storia e la cultura veneta non solo all’interno dei confini regionali ma anche tra le comunità venete all’estero e oltre. Un viaggio nel tempo tra Vicenza, Padova e Treviso alla riscoperta del legame con un periodo indimenticabile della nostra storia, la civiltà di villa.

Ogni incontro si svilupperà in due momenti: una visita guidata alla scoperta della villa ospitante (ore 17:30*) con biglietto a prezzo speciale e un evento culturale introdotto da Aldo Rozzi Marin, presidente dell’Associazione Veneti nel Mondo aps (ore 18:30) con contributo responsabile.

Prima tappa: giovedì 8 settembre 2022 Castello del Catajo (Battaglia Terme, Padova): Economia e agricoltura nelle ville venete. A nord e a sud della linea delle risorgive. Le differenze nello sviluppo economico del Veneto nel Rinascimento con Edoardo Demo, Professore Università degli Studi di Verona;

Seconda tappa: giovedì 15 settembre 2022 Villa Tiepolo Passi (Carbonera, Treviso): Perché la Casa Bianca assomiglia a una villa palladiana? La fortuna di Palladio nel mondo con Guido Beltramini, Direttore del Centro Internazionale di Studi di Architettura Andrea Palladio (CISA). Interviene Isabella Collalto, Presidente Associazione Ville Venete; (*visita guidata ore 17:00)

Terza tappa: giovedì 22 settembre 2022 Villa Godi, Piovene Porto Godi (Grumolo delle Abbadesse, Vicenza): Vita nobiliare in villa tra Cinque e Seicento con Andrea Savio, Dottore di ricerca in Scienze Storiche presso l’Università degli Studi di Padova;

Quarta tappa: giovedì 29 settembre 2022 Castello di Valbona (Lozzo Atestino, Padova): Viaggiare, nel passato. Le “vie” dei Veneziani con Maurizio Rippa Bonati, Professore Università degli Studi di Padova. Intervengono Giacomo di Thiene, Presidente Associazione Nazionale Dimore Storiche Italiane, e Marcello Maria Fracanzani, Presidente Associazione Nobiliare Regionale Veneta;

Quinta tappa: giovedì 6 ottobre 2022 Villa Angarano, Bianchi Michiel (Bassano del Grappa, Vicenza): Fortuna, declino e ritorno della coltura promiscua nel Veneto con Viviana Ferrario, Professoressa Istituto Universitario di Architettura di Venezia e Le ville venete, testimoni culturali e di colloquio con il paesaggio veneto con Amerigo Restucci, Presidente Istituto Regionale Ville Venete.

Il progetto, che beneficia del sostegno della Regione del Veneto e del marchio turistico regionale “Veneto. The Land of Venice”, è patrocinato da Ministero della Cultura, Istituto Regionale Ville Venete, Centro Internazionale di Studi di Architettura Andrea Palladio, Associazione per le Ville Venete, Associazione Dimore Storiche Italiane e Associazione Nobiliare Regionale Veneta.

Prenotazione obbligatoria all’indirizzo e-mail: storiavenetainvilla@venetinelmondo.org sia per le visite guidate che per gli eventi culturali. Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito internet http://www.venetinelmondo.org/storia-veneta-in-villa/.

Siamo i custodi di un bene comune, la cultura veneta, che non solo deve essere mantenuto ma anche promosso e valorizzato.

Aldo Rozzi Marin, Presidente Associazione Veneti nel Mondo aps

Categorie: News

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.